I moduli fotovoltaici Risen Energy superano la “galleria del vento”

339
modulo risen energy
Credit: Risen Energy

Superare le difficoltà meteorologiche: i moduli del telaio in acciaio legato ad alta resistenza di Risen Energy superano i rigorosi test nella galleria del vento

Risen Energy, uno dei principali produttori di prodotti per la trasformazione e l’accumulo dell’energia solare, ha annunciato un importante passo avanti nella sua tecnologia dei moduli. I moduli dell’azienda, realizzaticon telai in acciaio ad alta resistenza, hanno superato un rigoroso test nella galleria del vento condotto dal Centro di certificazione CGC di Pechino.

Il test nella galleria del vento è progettato per simulare condizioni meteorologiche estreme, inclusi forti venti, temporali e tempeste di neve. I moduli di Risen Energy sono stati sottoposti a un livello di velocità del vento 18(61,7 m/s), che è la scala del vento più alta attualmente registrata. Nonostante queste difficili condizioni, i moduli sono risultati altamente affidabili e in grado di resistere al test.

Questo è un risultato significativo per Risen Energy, data la crescente frequenza e gravità degli eventi meteorologici estremi causati dal riscaldamento globale. La capacità dei moduli di adattarsi ai mutevoli modelli meteorologici sarà fondamentale per il loro successo, in particolare negli ambienti esterni dove sono esposti agli elementi.

Il test nella galleria del vento è stato condotto in condizioni rigorose, inclusa una deviazione dal tasso di blocco, dal tempo di prova e dagli standard di velocità del vento. Nonostante queste deviazioni, i moduli di Risen Energy hanno funzionato eccezionalmente bene, dimostrando la loro elevata affidabilità, produzione di massa e applicabilità del sistema.

Inoltre, l’adozione di telai in acciaio legato ad alta resistenza (HSA) nei moduli fotovoltaici (FV) riveste un’importanza significativa per la crescita accelerata dell’energia solare in tutto il mondo. A differenza dell’alluminio, l’acciaio è una risorsa naturale abbondante con un prezzo stabile e la sua produzione rilascia una frazione della CO2 generata dalla lavorazione dell’alluminio. L’uso di moduli HSA può svolgere un ruolo fondamentale nella riduzione dell’impronta di carbonio dell’industria solare e contribuire a un raggiungimento più rapido della neutralità del carbonio.

I risultati dei test in galleria del vento sono una chiara indicazione dell’impegno di Risen Energy per l’innovazione e la sostenibilità. Con la sua tecnologia di moduli all’avanguardia, l’azienda è ben posizionata per aprire la strada nel settore dell’energia solare, fornendo soluzioni energetiche affidabili e sostenibili per gli anni a venire.