Bonus energia per le imprese: domanda aperte fino al 16 marzo

263
bonus energia imprese

Fino al 16 marzo è possibile fare domanda per il bonus energia dedicato alle imprese. La richiesta va effettuata compilando il modulo fornito dall’Agenzia delle Entrate.

I titolari di una serie di imprese hanno l’opportunità di richiedere il bonus energia, presentando domanda entro il 16 marzo.

Per effettuare la richiesta, le imprese sono tenute a compilare il modello predisposto e messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Le imprese interessate dal bonus energia

Fino al 16 marzo le imprese interessate possono richiedere il bonus energia – erogato mediante crediti di imposta – compilando il modulo predisposto dall’Agenzia delle Entrate. Il documento serve a comunicare all’AdE la quantificazione totale dei crediti di imposta maturati per le spese energetiche nel corso del 2022 e che restano utilizzabili fino al 30 settembre di quest’anno.

In particolare è possibile fare domanda per il bonus relativamente agli acquisti di energia elettrica e gas naturale operati nel corso del terzo e quarto trimestre del 2022, quindi per i mesi di luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre e dicembre.

Possono fare domanda per il bonus energia anche le imprese che erogano attività agricole o relative alla pesca, in riferimento all’acquisto di carburante occorso nel quarto trimestre, cioè nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2022. Il bonus è utilizzabile in questo caso entro il 30 giugno 2023.

Le imprese che hanno già utilizzato il proprio credito di imposta in compensazione con l’intero accredito in F24 non sono tenute a presentare la domanda.

Bonus energia imprese, come fare domanda

La domanda va inoltrata all’Agenzia delle Entrate caricandola sul sito nella sezione specifica.

È importante specificare che il mancato invio del modulo equivale a una rinuncia, con la decadenza automatica del diritto alla fruizione del credito di imposta.

Le imprese che vogliano inoltrare la richiesta dei crediti di imposta per il bonus energia possono consultare l’elenco dei codici tributo messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate in questo modulo.

Il modello per effettuare la domanda è scaricabile liberamente a questo link.