Susgen vende JBM Solar a RWE

273
susten vende a rwe

Susgen, finanziatore leader di mercato e partner di società di sviluppo di energia rinnovabile, annuncia la vendita della sua società di sviluppo di accumulatori solari e batterie con sede nel Regno Unito JBM Solar, a RWE, il più grande gestore di energia del Regno Unito.

Con sede a Londra e fondata nel 2012, JBM Solar, il più grande sviluppatore indipendente di accumulatori di batterie solari e co-localizzati del Regno Unito, lascia il portafoglio Susgen, con una pipeline di 6,1 gigawatt (GWac), suddivisa in 3,8 GWac solari e 2,3 GWac co-localizzati progetti di stoccaggio della batteria. JBM Solar ha creato un team di 30 professionisti con una vasta esperienza nel settore solare e competenze nell’intero processo di sviluppo, dall’acquisizione del terreno alla preparazione alla costruzione.

“Siamo felicissimi per il team JBM e auguriamo loro ogni successo nel prossimo capitolo della loro entusiasmante storia con RWE. Susgen è orgogliosa di aver contribuito a consentire lo sviluppo di una pipeline solare e di batterie che fornirà una parte significativa dell’obiettivo solare di 70 GW del governo del Regno Unito del 2035 “, ha commentato Joseph Pillai, CEO di Susgen.

Alcuni di questi progetti hanno già ottenuto le necessarie approvazioni progettuali da parte delle autorità competenti. I primi progetti di accumulo solare e a batteria potrebbero essere operativi già alla fine del 2024.

David Cramer, co-fondatore di JBM Solar, ha aggiunto: “La vendita segna l’inizio di una nuova fase per questo team, ma chiude anche le porte a un capitolo di grande successo della nostra storia. Collaborare con successo con Susgen negli ultimi cinque anni e appoggiarsi a loro per il supporto finanziario e strategico ha permesso a JBM Solar di creare un team eccezionale e una pipeline senza rivali”.

Il successo della vendita di JBM Solar consente a Susgen di concentrarsi sull’identificazione di nuovi partner per accelerare la transizione a Net Zero, consentendo anche lo sviluppo di una pipeline da 4 GW sotto il suo sviluppatore autonomo di accumulatori di batterie, Alcemi.

Questa transazione segue l’uscita di successo di Susgen da Urban Grid a Brookfield Renewable all’inizio del 2022. Come risultato di questi investimenti, Susgen ha consegnato 30 GW di progetti rinnovabili nei mercati del Nord America e del Regno Unito.

“Susgen si impegna a contribuire a realizzare un’economia a emissioni zero ed è orgogliosa di aver contribuito negli ultimi 10 anni a finanziare una pipeline di progetti, attraverso tutte le piattaforme partner attuali e precedenti, che una volta costruiti genereranno energia sufficiente per soddisfare la domanda annuale di 2,5 milioni di famiglie e risparmiare 6,5 milioni di tonnellate di CO2”, ha aggiunto Joseph Pillai.

BNP Paribas ha agito in qualità di consulente finanziario esclusivo di JBM solar.