Il raddoppio del fotovoltaico negli USA è un vero record!

443
impianto fotovoltaico
Immagine generata con AI

Nel mercato fotovoltaico degli Stati Uniti, si prevede che nel 2023 verranno aggiunti ben 32 GW di capacità, segnando un record senza precedenti.

Le politiche implementate nell’ambito dell’Inflation Reduction Act stanno dimostrando il loro impatto positivo. Secondo le previsioni di Wood Mackenzie e della Solar Energy Industries Association (SEIA), la capacità installata crescerà del 52% rispetto al 2022.

Il primato di mercato nel settore fotovoltaico degli Stati Uniti è detenuto dalla Florida, che si conferma come il principale stato per l’energia solare. Wood Mackenzie ha presentato queste prospettive nel rapporto “US Solar Market Insight Q3 2023“, sviluppato in collaborazione con la SEIA, allo scopo di offrire una panoramica dettagliata delle installazioni, dei costi, della produzione e delle proiezioni della domanda.

Il quadro complessivo delle previsioni mette in evidenza un notevole aumento di ritmo, influenzato sia dal nuovo Inflation Reduction Act (IRA) sia dalla riduzione delle restrizioni nell’approvvigionamento. Gli esperti stimano che la capacità solare totale negli Stati Uniti raggiungerà 32 GW nel corso del 2023, segnando un incremento del 52% rispetto all’anno precedente, rappresentando così un nuovo record storico.

Il ruolo dominante degli USA su fotovoltaico ed energie rinnovabili

Abigail Ross Hopper, presidente e amministratore delegato della SEIA, ha sottolineato il ruolo dominante degli Stati Uniti nell’economia globale dell’energia pulita. Ha dichiarato: “Gli Stati Uniti sono ora un attore dominante nell’economia globale dell’energia pulita, e stati come Florida, Texas, Ohio e Georgia sono in prima linea in questa crescita occupazionale ed economica. L’industria solare e dell’accumulo sta generando decine di miliardi di dollari di investimenti privati, e questa è solo la punta dell’iceberg.” Inoltre, i produttori di moduli solari statunitensi hanno annunciato significativi aumenti di capacità, e se questi piani dovessero essere realizzati, gli Stati Uniti (incluso Porto Rico) potrebbero aumentare la loro capacità totale di produzione da 10,6 GW attuali a 108,5 GW entro il 2026.

Nel corso del 2023, il fotovoltaico ha rappresentato il 45% della capacità di generazione di elettricità aggiunta alla rete degli Stati Uniti. Tuttavia, alcuni settori si sono dimostrati più dinamici di altri. Nel secondo trimestre dell’anno, il settore residenziale ha installato 1,8 GW di impianti, mentre il settore utility ha aggiunto 3,3 GW. Il segmento commerciale ha mostrato un tasso di crescita più moderato con 345 MW installati, seguito dal mercato delle comunità solari con 226 MW. La Florida continua a dominare la classifica statale nel settore fotovoltaico nel 2023, grazie all’installazione di 2,5 GW di nuova capacità nella prima metà dell’anno.