K.EY 2023 va in scena a Rimini dal 22 al 24 marzo. Fotovoltaico grande protagonista

53
KEY 2023
Ingresso Fiera di Rimini per Key Energy 2022

La nuova identità di Key Energy, K.EY 2023, debutterà dal 22 al 24 marzo, ospitata dai locali della Fiera di Rimini. La manifestazione, organizzata da Italian Exhibition Group, promuove l’innovazione tecnologica per la transizione energetica. Focus speciale, quest’anno, sul fotovoltaico

Dal 22 al 24 marzo la Fiera di Rimini ospiterà K.EY 2023, una nuova identità di Key Energy, la kermesse dedicata all’innovazione tecnologica per la sostenibilità ambientale e la transizione energetica. Al centro della manifestazione il fotovoltaico, per il quale si prevede una crescita esponenziale.

Entro cinque anni, secondo l’Agenzia internazionale per l’energia, la capacità mondiale sarà triplicata, con una crescita destinata a toccare i 1.500 GW. Entro il 2026 il solare installato a livello globale batterà le energie provenienti da fonti fossili; per il 2027 sarà superiore anche al carbone e si attesterà come la fonte energetica più diffusa, coprendo il 22,2% del totale.

K.EY 2023: in scena il futuro del fotovoltaico in Italia

Gran parte della crescita del settore sarà guidata dalla Cina, ma Italia ed Europa non avranno un ruolo marginale: solo nel 2022, tra gennaio e settembre, si sono installati il doppio degli impianti e della capacità nazionale rispetto all’anno precedente. Una crescita così vertiginosa c’era stata solo nel 2013, con l’ultimo “Conto Energia”: il GSE l’ha stimata al 7,1%, con 1,6 GW di nuova capacità installata. 12 mila gli impianti grandi e piccoli che hanno aperto i battenti.

Il fotovoltaico ha risentito degli impatti della crisi climatica meno delle altre fonti energetiche, come l’idroelettrico che ha perso 37,6 punti percentuali.

In Italia in questo momento sono attivi più di un milione di siti (1,14 milioni di impianti), la potenza complessiva supera i 24,2 GW ma i numeri sono destinati a crescere.

Nonostante i buoni risultati, il nostro Paese è ancora indietro rispetto agli obiettivi, da raggiungere per la decarbonizzazione entro il 2030, di installare 10 GW all’anno di nuove sedi di produzione di energia fotovoltaica, anche se l’ultimo rapporto Ambrosetti e A2A ha elaborato una stima che colloca la crescita pontenziale a 105,1 GW: questo vorrebbe dire quintuplicare la capacità attualmente installata.  Secondo ISPRA possiamo arrivare a installare 90GW di capacità attraverso i pannelli su tetto.

K.EY 2023 – The Energy Transition Expo

K.EY 2023 – The Energy Transition Expo è la nuova identità della manifestazione di Italian Exhibition Group, la più importante fiera dedicata alla transizione ecologica per Italia, bacino Mediterraneo e Africa. Dopo 15 anni come “Key Energy”, appuntamento fisso di Ecomondo, il Forum è cresciuto al punto da costituirsi come appuntamento autonomo. La location sarà sempre la stessa, la Fiera di Rimini, mentre le date saranno dal 22 al 24 marzo. L’evento è immaginato come spazio espositivo su sei pilastri: solare, eolico, idrogeno, efficienza energetica, mobilità elettrica e città sostenibili.

Protagonista assoluta l’energia solare, la cui esposizione avverrà nello spazio SEC – SOLAR EXHIBITION & CONFERENCE, un’area dedicata interamente a fotovoltaico e sistemi di stoccaggio, dal residenziale alla produzione industriale, dall’agrivoltaico alle comunità energetiche.

Presso SEC sarà possibile trovare tra gli espositori (qui ci si può iscrivere) tutti i principali attori del settore in rapida ascesa: produttori, distributori di tecnologie specializzati in inverter, batterie e sistemi di fissaggio, tracker, monitoraggio e componenti varie. L’evento ospiterà anche la terza edizione di ForumTech, in cui Italia Solare presenterà la nuova mappa del settore con tutte le nuove tecnologie e applicazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui