La capacità delle batterie USA aumenterà in modo significativo entro il 2025

118
accumulo energia crescita
Credit: Eia

Gli sviluppatori e i proprietari di centrali elettriche prevedono di aumentare in modo significativo la capacità di accumulo delle batterie su scala industriale negli Stati Uniti nei prossimi tre anni, raggiungendo i 30,0 gigawatt (GW) entro la fine del 2025, sulla base dell’ultimo report EIA dei generatori elettrici.

Sviluppatori e proprietari di centrali elettriche segnalano aggiunte di capacità operativa e pianificata (articolo in inglese), incluso lo stoccaggio della batteria, attraverso il sondaggio sui generatori elettrici di EIA. La capacità di stoccaggio delle batterie negli Stati Uniti era trascurabile prima del 2020, quando lo storage dell’elettricità ha iniziato a crescere rapidamente. A partire da ottobre 2022, negli Stati Uniti erano in funzione 7,8 GW di accumulo di batterie su scala industriale; gli sviluppatori e gli operatori delle centrali elettriche prevedono di utilizzare 1,4 GW in più di capacità entro la fine dell’anno. Dal 2023 al 2025, prevedono di aggiungere altri 20,8 GW di accumulo con batterie.

La notevole crescita della capacità di accumulo delle batterie negli Stati Uniti sta superando anche la crescita iniziale della capacità solare su scala industriale del paese. La capacità solare fotovoltaica degli Stati Uniti ha iniziato ad espandersi nel 2010 ed è passata da meno di 1,0 GW nel 2010 a 13,7 GW nel 2015. Dal confronto, è prevedibile che lo stoccaggio delle batterie aumenterà da 1,5 GW nel 2020 a 30,0 GW nel 2025. Proprio come l’energia solare, la crescita dello stoccaggio cambierebbe il portafoglio di generazione elettrica degli Stati Uniti.

Lo stoccaggio della batteria aggiunge stabilità a fonti di energia variabili come il vento e il sole. L’eolico e il solare sono entrambi risorse intermittenti; possono fornire elettricità solo quando soffia il vento o quando c’è il sole. Le batterie risolvono il problema dell’intermittenza immagazzinando l’energia extra prodotta dai generatori eolici o solari per un utilizzo successivo.

Oltre il 75% dei 20,8 GW di capacità della batteria su scala industriale che proprietari e operatori hanno riferito di voler installare dal 2022 al 2025 si trova in Texas (7,9 GW) e California (7,6 GW).

Storico cescita accumulo negli USA
Credit: Eia

La grande quantità di capacità solare ed eolica esistente e pianificata in California e Texas presenta una crescente necessità di accumulo di batterie. In California c’è più capacità solare su scala industriale che in qualsiasi altro stato degli USA, 16,8 GW, e gli sviluppatori prevedono di aggiungere altri 7,7 GW tra il 2023 e il 2025. Un totale di 10,5 GW di capacità solare su scala industriale si trova in Texas; gli sviluppatori qui prevedono di installare altri 20,4 GW tra il 2023 e il 2025. Inoltre, 37,2 GW di capacità eolica si trovano in Texas, più che in qualsiasi altro stato, e si prevedono di aggiungere altri 5,3 GW nei prossimi tre anni.

Man mano che la capacità delle batterie cresce, crescono anche i progetti di stoccaggio in termini di capacità e dimensioni. Prima del 2020, il più grande progetto di accumulo di batterie negli Stati Uniti era di 40 MW. Il sistema di accumulo di energia Gateway da 250 MW in California, entrato in funzione nel 2020, ha segnato l’inizio dell’installazione di accumulo di batterie su larga scala. Al momento, il Manatee Energy Storage da 409 MW in Florida è il più grande progetto di accumulo di batterie in funzione nel paese. Gli sviluppatori hanno programmato più di 23 progetti di batterie su scala industriale, che vanno da 250 MW a 650 MW, da implementare entro il 2025.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui