BayWa r.e. accelera sullo storage nel Regno Unito

293
solar park
Credit: Baywa r.e.

La società globale di energia rinnovabile BayWa r.e. ha acquisito i diritti per lo sviluppo di un innovativo progetto di stoccaggio sito nella stessa area del parco fotovoltaico vicino a Kingston-upon-Hull nello Yorkshire, in Inghilterra.

Il progetto Driffield prevede un sito di produzione di energia solare fotovoltaica da 45 MWp con 30 MW di sistema di accumulo a batteria utilizzando la stessa connessione di rete. Una delle prime co-locazioni del Regno Unito per fotovoltaico e sistema di accumulo BESS (Battery Energy Storage System) con capacità di esportazione della rete condivisa. Mentre la maggior parte dei siti di stoccaggio attuali sono autonomi, un concetto di storage innovativo come Driffield – ubicato nella stessa area del parco fotovoltaico – consente il massimo utilizzo della capacità della rete. Inoltre, può aiutare a limitare i rischi di un abbassamento dei prezzi dell’energia durante i picchi di maggiore luce rispondendo alla necessità di asset più flessibili, che sono la chiave per sbloccare il pieno potenziale della produzione di energia rinnovabile

Acquisizione di un innovativo sito di accumulo di energia condiviso, che combinerà un parco solare da 45 MWp con un sistema di storage a batteria da 30 MW utilizzando la stessa connessione di rete.

● Segue l’acquisizione di un progetto di storage sito nella stessa area da 50 MW nel 2021, in linea con la strategia per diventare uno sviluppatore leader nel mercato dell’accumulo di energia a batteria nel Regno Unito.

● BayWa r.e. amplia il proprio portafoglio gestito con la sottoscrizione di un nuovo contratto di operatività e manutenzione dei siti di stoccaggio.

Acquisito da Harmony Energy, il progetto fotovoltaico pienamente autorizzato inizierà ad essere costruito alla fine del 2022 e sarà completato all’inizio della metà del 2023. Una volta operativo, il sito produrrà 45 GWh di energia rinnovabile ogni anno, equivalente al fabbisogno elettrico annuo di circa 11.400 famiglie. La comunità locale sarà supportata con un insieme di benefici a compensazione dell’utilizzo dell’area, mentre le misure a favore della biodiversità includono la piantumazione di alberi e arbusti, nonché la creazione di nuove aree verdi nei campi del sito.

Stefan Tait, Head of Energy Storage and Hydrogen presso BayWa r.e. UK, ha commentato: “Siamo felici di aggiungere questo progetto che combina, fotovoltaico e storage, al nostro portafoglio e consentire le prossime fasi di sviluppo. Idee innovative come lo stoccaggio ubicato nella stessa area del parco sono una grande opportunità per una produzione efficiente di energia solare. Siamo molto orgogliosi di costruire uno dei primi progetti di questo tipo nel Regno Unito e abbiamo forti ambizioni di diventare leader in questo settore. Nell’ambito di questa strategia, stiamo facendo rapidi passi avanti nei piani per aumentare la nostra pipeline di stoccaggio in co-locazione nel Regno Unito, un mercato sempre più dinamico”.

Nel luglio 2021, BayWa r.e. ha annunciato di aver acquisito un altro progetto di stoccaggio co-locato, Scurf Dyke vicino a Hull, dove una batteria da 50 MW sarà collegata a un parco solare da 80 MWp, con l’avvio dell’impianto prevista nel secondo trimestre del 2023. Insieme a Driffield, rappresentano i più grandi progetti di parchi solari di stoccaggio di energia di BayWa re in Europa. Oltre al Regno Unito, BayWa r.e. sta portando avanti attivamente altri progetti di storage nei principali mercati europei e negli Stati Uniti.

Aumentare la produttività dei parchi solari

In concomitanza con questa notizia, BayWa r.e. ha firmato un nuovo contratto di gestione e manutenzione dei siti di stoccaggio, in partnership con Ingenious. Anche le due sedi, Bourne Park South Storage e Slepe Farm Storage, entrambe nel Dorset, sono sedi BESS innovative.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui