Torna Energy Conference, quest’anno la quinta edizione

239
energy conference 2023

La quinta edizione del convegno sulle tecnologie rinnovabili “Energy Conference” si svolgerà a Maraza del Vallo (TP) sabato 27 gennaio

Il 27 gennaio torna Energy Conference, l’appuntamento siciliano organizzato da Energia Italia che fa il punto sulle questioni tecnico-scientifiche legate allo sviluppo delle rinnovabili.

La quinta edizione del convegno, intitolata “Direzione Rinnovabili: una scelta urgente per il Paese” si terrà il 27 gennaio dalle 9:00 a Mazara del Vallo (TP) al Mazara Hotel, ma l’appuntamento potrà essere seguito anche da remoto, previa iscrizione, attraverso un collegamento Zoom.

Energy Conference è organizzato da Energia Italia, azienda di distribuzione di fotovoltaico e formazione sulle rinnovabili, con lo scopo di fare network tra i vari attori impegnati nello sviluppo della filiera rinnovabile, dalle istituzioni alle associazioni, dai produttori agli ordini professionali, agli istituti di credito.

“Quest’anno più che mai, Energia Italia vuole porre l’attenzione sull’urgenza di passare al paradigma delle rinnovabili, in seguito alla difficile crisi energetica che sta attraversando il nostro Paese all’indomani di fenomeni come la guerra in Ucraina.” sottolinea Battista Quinci, Presidente di Energia Italia. “Attraverso questo confronto si cercherà di capire il nuovo ruolo delle energie rinnovabili nel sistema Italia, quali nuovi scenari di sviluppo sono possibili per il fotovoltaico dopo il Superbonus, quale sarà il ruolo di agrivoltaico, fotovoltaico Industriale e comunità energetiche rinnovabili, quali sono le opportunità normative, finanziarie, infrastrutturali per la filiera, quali sono le nuove tecnologie a supporto dell’efficienza energetica e quali saranno gli andamenti dei mercati tecnologici internazionali e proiezioni per il 2023”.

Energy Conference 2023

Energy Conference 2023 sarà strutturata in due momenti di discussioni arricchiti dal contributo di relatori appartenenti al mondo tecnico, istituzionale e bancario, che si troveranno agli stessi tavoli per raccontare le evoluzioni del settore delle energie rinnovabili del nostro Paese, rapportarlo agli obiettivi europei e fare una disamina delle criticità, dei necessari correttivi e delle opportunità ancora non sfruttate che la filiera offre.
Durante la prima parte della mattinata aprirà il convegno il panel “Caro energia e riorganizzazione delle energie rinnovabili in Italia. A che punto siamo” , un dibattito moderato da Giulio Meneghello, Caporedattore – Qualenergia.it.

Il secondo appuntamento è invece “La road map per il fotovoltaico italiano: le opportunità oltre il Superbonus”, con la moderazione di Davide Bartesaghi, Direttore responsabile di Solare B2B.

I relatori istituzionali di Energy Conference saranno rappresentanti Dipartimento Energia della Regione Siciliana, del Ministero dell’Ambiente e Sicurezza Energetica, GSE, Terna, ANIE Rinnovabili e Italia Solare Kyoto Club, che si confronteranno con i tecnici delle aziende fotovoltaiche Fronius Italia, Hanwha QCells, Zucchetti Centro Sistemi, Futurasun, Solaredge, Trina Solar, Seraphim e con membri degli istituti bancari Intesa Sanpaolo, Crèdit Agricole, Unicredit e BNL BNP Paribas.

Un momento di confronto ma anche di formazione

Come ogni anno, Energy Conference sarà preceduta da Energy GreenVISION, il tavolo tecnico tra i relatori a partire dal quale Energia Italia raccoglierà analisi, spunti e propositi raccolti nel testo finale Energy GreenVISION Book. Energy Conference vuole infatti porsi come momento di confronto ma anche di formazione e aggiornamento per i professionisti del settore che potranno registrarsi all’evento e partecipare, sia dal vivo sia online, ottenendo dei crediti formativi professionali dagli Ordini e dai Collegi che partecipano all’evento: Ordine degli Ingegneri della provincia di Trapani, Ordine degli Architetti della Provincia di Trapani, l’ Ordine dei Dottori Commercialisti e Revisori Contabili di Marsala, l’ Ordine dei Periti Industriali di Trapani.